Menu

PROGETTO PSICOMOTRICITA' PER PICCOLI E MEZZANI

Prodotto

  • PROGETTI
Segnala questa pagina ad un amico
  • Captcha
    Clicca sull'immagine per caricarne una nuova

Descrizione

PROGETTO PSICOMOTRICITA' PER PICCOLI E MEZZANI

“MI MUOVO, GIOCO E IMPARO”
 
Premessa 
 
“I bambini prendono coscienza del proprio corpo, utilizzandolo fin dalla nascita come strumento di conoscenza di sé nel mondo. Muoversi è il primo fattore di apprendimento: cercare, scoprire, giocare, saltare, correr a scuola è fonte di benessere e di equilibrio psico-fisico (…).
I bambini “portano” a scuola il corpo, ci giocano e lo rappresentano, comunicano, si esprimono con la mimica, si travestono, si mettono ala prova, anche in questi modi percepiscono la completezza del proprio sé, consolidando autonomia e sicurezza emotiva (…)
(…) le esperienze motorie consentono di integrare i diversi linguaggi, di alternare la parola e i gesti, di accompagnare la fruizione musicale, di accompagnare narrazioni, di favorire la costruzione dell’immagine di sé e l’elaborazione dello schema corporeo (…).”
 
Indicazioni Nazionali – Il corpo e il movimento
 
“Favorire uno sviluppo armonioso del bambino vuol dire, prima di tutto, dargli la possibilità di esistere come persona unica nella propria originalità ed in continua evoluzione, e offrirgli le condizioni più favorevoli per comunicare, esprimersi, creare e pensare”.
 
(B. Aucouturier)
 
 
Nella scuola dell’infanzia le attività motorie rappresentano una pratica molto comune, non necessitano di particolari abilità tecniche e riscuotono un notevole gradimento da parte dei bambini.
Attraverso il corpo e l’azione corporea, il bambino entra in rapporto con la realtà circostante,percepisce,conosce,mette in relazione oggetti ed eventi,prende coscienza dei rapporti spaziali e temporali,prima in modo diretto e concreto,poi a livello di rappresentazione mentale e simbolica.
Muoversi nello spazio in base a,oggetti,suoni,rumori,musica,condividere le proprie emozioni,sentimenti,esperienze con i compagni,rappresenta un momento fortemente aggregante e socializzante.
Grazie alle esperienze corporee che il bambino compie,costruisce la propria maturazione e sviluppa un immagine corretta e positiva di sé.
Una graduale acquisizione della sicurezza motoria ed una giusta percezione del proprio corpo significa,per il bambino, aver ben chiare tutte le possibilità di movimento che il suo corpo può compiere sia nella sua globalità,che in rapporto alle sue parti,permettendogli così di padroneggiare il proprio comportamento e vincere incertezze,ansie e paure.
Nella nostra scuola la psicomotricità ricopre un ruolo fondamentale essendo un’attività completa a cui partecipa tutto il corpo. Il bambino viene considerato nella sua totalità ed in quanto essere globale, si esprime attraverso una struttura motoria che racchiude l’aspetto comunicativo,affettivo,cognitivo e relazionale.
L’ambito psicomotorio sarà sostenuto dal tema dell’arte,arte come risorsa didattica in grado di offrire esperienze significative e non convenzionali, capaci di affascinare e coinvolgere i nostri bambini.
 
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLA COMPETENZA
 
-  Il bambino vive pienamente la propria corporeità, ne percepisce il potenziale comunicativo ed espressivo…
- Il bambino riconosce i segnali e i ritmi del proprio corpo, le differenze sessuali e di sviluppo…
- Il bambino prova piacere nel movimento e sperimenta schemi posturali e motori, li applica nei giochi individuali e di gruppo, anche con l’utilizzo di piccoli attrezzi..
- Il bambino controlla l’esecuzione del gesto, valuta il rischio, interagisce con gli altri nei giochi di movimento, nella danza e nella comunicazione espressiva.
- Il bambino riconosce il proprio corpo le sue diverse parti e rappresenta il corpo fermo e in movimento. 
 
METODOLOGIA
 
In ogni incontro di psicomotricità, della durata di 40 minuti, il bambino vivrà sempre questi tre momenti:
 
momento iniziale CIRCLE TIME*, durante il quale verrà presentato lo stimolo per introdurre l’attività;
 
momento centrale ATTIVITA’ PSICOMOTORIA
 
momento conclusivo RIELABORAZIONE e RILASSAMENTO 
 
 
*circle time: metodo di lavoro, ideato dalla Pedagogia Umanistica negli anni ’70, con lo scopo di proporre, sia per le classi di scuole sia per tutti i gruppi che abbiano uno scopo comune, uno strumento efficace per aumentare la vicinanza emotiva e per risolvere i conflitti. Particolarmente efficace per stimolare i bambini ad acquisire conoscenza e consapevolezza delle proprie e altrui emozioni, per gestire le relazioni sociali sia con i pari che con gli adulti. 
 
 
“ I miei disegni non cercano di imitare la vita, ma cercano di crearla e di inventarla”.
( Keith Haring)
 
I bambini verranno coinvolti attraverso la conoscenza di alcune opere del pittore Keith Haring in quanto esprimono in modo chiaro e semplice “ il corpo e il suo movimento”, mediante colori vivaci!
Inoltre i suoi quadri, ricchi di figure umane e di animali, sono come storie senza nome, tutte da inventare.
 
STILE EDUCATIVO
 
Il nostro orientamento metodologico relazionale si baserà sulla teoria del PROBLEM SOLVING, che si propone di sviluppare competenze di risoluzione di problemi andando a stimolare “il miglior pensiero”, il pensiero creativo e produttivo che permette al bambino di non rimanere legato alle esperienze passate  ma di trovare sempre soluzioni alternative a nuove.
Si punterà, dunque, alla verbalizzazione delle strategie risolutive, alla discussione in gruppo, alla previsione, all’ipotizzazione e alla condivisione delle soluzioni.
 
OBIETTIVI
 
3 anni
 
Presa di coscienza del corpo;
Riconoscere,nominare le parti del corpo e conoscerne le possibilità motorie;
Esplorare l’ambiente e le sue funzioni;
Esplorare gli attrezzi e le loro funzioni;
Acquisire padronanza della motricità globale: strisciare, rotolare, camminare, correre, saltare…;
Giocare nel rispetto dei compagni;
Capacità di rilassare il proprio corpo;
Capacità di relazionasi positivamente con i simili e con l’adulto;
Costruire la resilienza: la capacità di adattarsi bene alle avversità, ai traumi, ai pericoli o anche solo agli stress, per aiutare i bambini a gestire i sentimenti di ansietà o insicurezza.
 
4 anni
 
Conoscere il corpo nella sua globalità;
Conoscere le possibilità motorie del proprio corpo;
Conoscere e denominare le parti del corpo;
Conoscere gli arti inferiori e le loro potenzialità;
Conoscere e sperimentare le diverse parti del viso e le loro espressioni;
Riconoscere allo specchio le diverse parti del corpo e denominarle;
Analizzare e rappresentare lo schema corporeo, in modo sempre più completo e strutturato;
Muoversi con destrezza nell’ambiente ed esercitare la padronanza dei movimenti nel gioco;
Rafforzare la simmetria e la lateralità nel proprio corpo e negli elementi della realtà circostante.
 
ATTIVITA’
 
- Percorsi motori, simbolici e sensoriali;
- Ascolto di narrazioni;
- Scoperta e interventi sull’ambiente palestra, trasformandolo in un contesto reale o fantastico;
- Utilizzo di materiali di recupero;
- Giochi motori;
- Utilizzo di attrezzi specifici;
- Ascolto e utilizzo di vari generi musicali;
- Attività grafico-pittoriche, individuali e di gruppo;
 
MOMENTO CONCLUSIVO
 
Alla luce della positiva esperienza dello scorso anno, verranno riproposte le “MINIOLIMPIADI” giornata organizzata durante il mese di maggio, mediante stand relativi a specifici sport, dove i bambini di ogni sezione potranno cimentarsi, assaporando il piacere dello stare insieme e lo stimolo della sana competizione. Ciascun bambino sarà premiato con una medaglia e la sezione che avrà realizzato il maggior numero di punti vincerà un trofeo.
 
VERIFICA e OSSERVAZIONE
 
- Giornate di verifica nei mesi di dicembre e maggio mediante schede pre-strutturate;
- Momenti in itinere di verifica e osservazione;
 
 
 

Contattaci

Contattaci
  • Captcha
    Clicca sull'immagine per caricarne una nuova
I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Altri prodotti nella stessa categoria

Iscrizione newsletter

Iscriviti per ricevere notizie aggiornate

Iscriviti alla nostra Newsletter, ti terremo aggiornati sugli eventi, sui nuovi progetti e sulle evoluzioni di tutti i nostri servizi.